top of page

Che cosa mi manca

Aggiornamento: 6 apr


il senso della vita puoi trovarlo meditando con Deepti

Vi è mai capitato, in un momento di pausa dalle vostre giornate piene di impegni, di responsabilità, di ansie, difficoltà e stress, avere l’impressione che ci sia qualcosa che manca?

Malgrado tutto il nostro darci da fare continuiamo ad avere la sensazione che manchi qualcosa che possa dare senso alla nostra vita, qualcosa che ancora non abbiamo raggiunto e spesso ci illudiamo che:

o  avere più soldi,

o  un lavoro più gratificante,

o  un’altra moglie o marito

o  raggiungere una meta

ci farà finalmente stare bene.

 

E allora stringiamo i denti e ci diamo da fare e ci perdiamo dentro tutto questo gran daffare.

E ad un certo punto, conquistiamo una delle mete che ci siamo prefissi. WOW stiamo proprio bene…

 

e allora come mai passati i primi momenti o giorni di euforia, quel senso che “manca sempre qualcosa”, riaffiora?

 

o   insoddisfazione, 

o   emozione spiacevole, 

o   dolore allo stomaco, 

o   pressione sul petto, 

ritornano.

 

Anzi, si fa strada

o  un senso di fallimento,

o  ci sentiamo senza speranza,

o  insoddisfatti,

o  incompleti.

 

Ma non vogliamo sentire quella sofferenza e cerchiamo di scappare da quel dolore emotivo usando tutte le strategie a nostra disposizione:

o  lottandoci contro

o  stringendo i denti

o  facendo finta di niente

o  riempiendoci di cose da fare

o  prendendo psicofarmaci o altro

o  fissando una nuova meta da raggiungere

o  et cetera

 

l’elenco potrebbe essere lungo, e per ognuno di noi avere sfumature diverse, ma la cosa che può aiutarci è sapere che è possibile trovare ciò che ci manca, dentro di noi.

 

Io l’ho cercata fuori da me per anni, ma attraverso un percorso di crescita accompagnato dalla meditazione, una luce prima debole e poi sempre più intensa,  mi ha mostrato la strada e ti assicuro che è proprio dentro ognuno di noi.

 



Un consiglio che posso darti è:

fermati e dedica del tempo a te stesso facendo qualcosa che ti dia piacere, qualcosa di piccolo, non inseguire grandi imprese, inizia dal piccolo anche se ti può sembrare banale.

per esempio:

fai una doccia calda ad occhi chiusi, sentendo il piacere dell’acqua sulla tua pelle e respira, ascolta il tuo respiro.

 

  •   Il respiro è vita

  •   la vita è profondamente connessa con il respiro.

  •   Ad ogni respiro muori e rinasci

  •   Il respiro è un ponte fra te e il tuo corpo

  •   Il respiro è anche un ponte tra te e l’universo.

 

In qualsiasi momento della giornata:

  •   chiudi gli occhi

  •   usa i tuoi sensi

  •   ascolta il tuo respiro

  •   lasciati andare ad ogni espirazione

 

un primo passo, che può sembrarti piccolo, ma ti assicuro che è di grande importanza.

Un passo per avvicinarti a te stesso.

Un passo per scoprire la strada verso te stesso e il tuo centro di pace.

 

Inizia a godere di ciò che hai e di ciò che sei

Con amore

Deepti

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page