top of page

Incontro di Meditazione a Milano

Aggiornamento: 7 apr

con Deepti Canfora

 

le sue Meditazioni Attive e il Deep Stretching

 

21 aprile 2024

dalle 10 alle 13,30


Arteka – Centro Sportivo Parenzo - Via Parenzo, 2/A (ang. Via Lodovico il Moro) c’è parcheggio e per chi viene con i mezzi il tram 2 vi porterà a destinazione.


Meditazione attiva con Deepti per ritrovare l'energia vitale

Sarà un viaggio verso l'essenza stessa del nostro Essere, un momento dedicato alla riconnessione con il nostro centro.

Un percorso che ci permette di esplorare e liberare energie represse, lasciando andare lo stress e le tensioni quotidiane, abbracciando una profonda pace interiore e riconquistando la nostra energia vitale.


Per iscriverti invia una email con nome e cognome e numero di telefono, a: info@deepticanfora.com

Mi auguro che ci sarai

Deepti


Il programma prevede:


Vibration Metaphysical Dance Meditation

Il corpo e la sua vibrazione, il movimento e l’arresto. La danza come esplorazione, per poi lasciarsi cadere dalla circonferenza al centro. 

Una tecnica di meditazione attiva in cui corpo e voce si intrecciano per dar vita a un movimento il cui ritmo,  forma e vibrazione diventano manifestazione di uno stato interiore.

Una meditazione che ti porta, attraverso la danza ad assaporare la fragranza del tuo cuore spirituale, per poi lasciarsi cadere dal caos della periferia al centro del proprio silenzio.

 

Una sessione di Deep Stretching

Dopo aver danzato e meditato, rimaniamo in contatto con il corpo e il respiro attraverso una 'non-ginnastica' che diviene meditazione.

Sequenze di movimenti, che anche attraverso la respirazione e il rilassamento, decontraggono la muscolatura profonda riarmonizzando la postura.

Uno stretching che porta un benessere fisico, una mente quieta e un rilassamento profondo.

 

a chiudere la mattinata:

Oltre il positivo e il negativo

Questa meditazione vuole farti sperimentare, attraverso il movimento, gli opposti che vivono dentro di noi: dalla gioia alla tristezza, dalla calma all'ansia, trovando lo spazio interiore per non rimanere attaccati alla emozione negativa o a quella positiva.

A causa dell'attaccamento al positivo o al negativo, ci perdiamo ma attraverso il

non-attaccamento possiamo centrarci e ritrovare la pace in noi stessi.

 


9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page